GESTIONALE ARCA | ARCA PROFESSIONAL | ARCA EVOLUTION

 

home
società
web
grafica
comunicazione
software
winarce
gestionale arca
hardware
privacy
utilities
contatti

ARCA Professional
La soluzione gestionale, ideale per aziende di piccola e media dimensione, che ricercano applicazioni complete e dettagliate per gestire le proprie attività aziendali. E' un software gestionale multiutente e multiaziendale, pensato per aziende di piccole e medie dimensioni sia di tipo commerciale, sia con problematiche produttive
.

E' la soluzione gestionale che accompagna l'imprenditore nella gestione dell'azienda e delle sfide che quotidianamente si trova ad affrontare.
Arca Professional cresce con l'azienda e, grazie alla sua flessibilita', e' facilmente adattabile alle necessita' e bisogni di ogni singola azienda. La modularita' che caratterizza le diverse funzionalita' inoltre permette all'utente di implementare cio' di cui ha effettivamente bisogno.

 

Caratteristiche Funzionali
  1. Contabilità
  2. Cespiti Ammortizzabili
  3. Contabilità Analitica
  4. Gestione Documenti
  5. Gestione Magazzino e Deposito
  6. Distinta Base
  7. Pianificazione della Produzione
  8. Rilevazione dei Tempi

1. Contabilità
Il modulo contiene le procedure per la gestione della prima nota, delle partite Clienti/Fornitori, dello scadenzario; le stampe fiscali e i bilanci, statistiche; la gestione dei modelli INTRA e delle Ritenute d'acconto.
In particolare...

  • Prima Nota
    • Inserimento della prima nota in lire ed in valuta.
    • Inserimento/modifica dei movimenti di prima nota e aggiornamento in tempo reale dei dati contabili, dei dati IVA, dei saldi mensili dei conti, delle scadenze, delle partite, dell'archivio ritenute d'acconto e dei dati relativi alle cessioni o acquisti intracomunitari.
    • Possibilita' di visualizzare, durante l'inserimento di prima nota, i partitari e lo scadenzario clienti/fornitori.
    • Inserimento dei corrispettivi con generazione automatica in prima nota della registrazione del corrispettivo e del relativo incasso.
    • Aggiornamento in tempo reale dei saldi contabili dei clienti, fornitori e conti, sia per data registrazione che per data competenza.
    • Modifica della prima nota direttamente dalla lettura dei partitari a video.
    • Indicazione del periodo Plafond sul documento e sulle singole righe IVA.
    • Rilevazione automatico delle differenze cambi nei movimenti in valuta estera.
    • Chiusure contabili completamente automatizzate senza sdoppiamento degli archivi nel cambio d'esercizio (che garantisce un'effettiva continuita' delle scadenze e delle partite).

  • Gestione Partite
    • Generazione e aggiornamento delle partite in modo automatico al momento dell'inserimento/modifica della prima nota.
    • Procedura automatizzata per l'accorpamento e la cancellazione delle partite.
    • Stampa partite aperte clienti/fornitori anche in valuta estera.

  • Scadenzario
    • Generazione dello scadenzario da prima nota e da gestione documenti (Fatture di Vendita o Fatture di Acquisto), con la possibilita' di modificare le rate calcolate prima della loro effettiva registrazione.
    • Stampa dello scadenzario attivo e passivo con riepilogo della situazione finanziaria da data a data, con selezione per banca, da cliente a cliente o da fornitore a fornitore, per tipo scadenza.
    • Contabilizzazione delle scadenze con la generazione automatica della prima nota relativa al portafoglio effetti o alla banca, agli incassi clienti ed ai pagamenti fornitori.
    • Scadenzario Clienti: stampa effetti, RiBa e bollettini postali con selezione per data e per banca di sconto.
    • Scadenzario Fornitori: emissione RID e stampa Assegni con selezione per date e per banca di pagamento.
    • Stampa Sintetica ed Analitica del castelletto SBF e del Portafoglio effetti riferiti a ciascuna banca gestita per un periodo liberamente selezionabile.
    • Calcolo delle provvigioni e stampa dei cedolini agenti provvisori o definitivi, in lire o in valuta, con selezione per scadenze e per esito scadenza (contabilizzate, pagate, insolute, ecc.).
    • Gestione bonifici a Fornitori con emissione della relativa lettera, sia per la banca che per il fornitore.

  • Stampe
    • Stampa dei bilanci, con selezione per data registrazione e data competenza, integrabili con eventuali scritture extragestionali che consentono di simulare in qualunque momento la chiusura dell'esercizio (rimanenze, accantonamenti, ratei, ecc...).
    • Stampa di bilanci riclassificati secondo la IV direttiva CEE. La procedura offre inoltre la possibilita' di riclassificare in modo diverso i conti del piano dei conti in modo da ottenere vari tipi di stampe dei bilanci.
    • Stampa dei partitari Clienti e Fornitori con il raggruppamento delle scritture contabili per data di registrazione o per data competenza.
    • Stampa delle schede sospesi clienti, esposizione clienti e situazione fido.
    • Stampa del Brogliaccio contabile per la verifica delle scritture presenti.
    • Stampa dei Registri IVA e del Giornale bollato, di prova ed effettiva, con completa recuperabilita' in caso di interruzione della stampa stessa.
    • Stampa del Registro IVA riepilogativo.
    • Stampa della relazione IVA per mese o per trimestre con il riepilogo dettagliato per Aliquota IVA.
    • Selezione e stampa dei movimenti IVA con filtri per periodo plafond e aliquote IVA.
    • Stampa dell'intestazione e numerazione registri.

  • Statistiche
    • Statistiche sul fatturato mensile dei clienti o dei fornitori da archivio contabile.
    • Comparazione del fatturato di piu' esercizi.
    • Incidenza del fatturato mensile per cliente/fornitore sul totale d'esercizio.

  • Ritenute d'Acconto
    • La Tabella dei Tributi, per la gestione delle ritenute d'acconto, e' fornita dal programma.
    • Il movimento della ritenuta d'acconto e il pagamento della stessa sono generati automaticamente dall'inserimento rispettivamente delle fatture fornitori e del pagamento a fornitore.
    • Stampa del Riepilogo ritenute da versare e Registro compensi a terzi.
    • Stampa della dichiarazione annuale, riepilogata per fornitore, con il dettaglio dei compensi assoggettati a ritenuta d'acconto.


2. Cespiti Ammortizzabili
La Gestione dei Beni Ammortizzabili e' un modulo che interagisce con la contabilita' di Arca Professional. Con la Gestione dei Cespiti l'operatore definisce, per ciascuna ditta e sulla base delle disposizioni ministeriali, i coefficienti di ammortamento ordinario, anticipato e ridotto relativi alle diverse Categorie di Cespiti.
piu' in particolare...

• La visualizzazione e la stampa della scheda di ogni cespite con varie possibilita' di ordinamento.
• L'inserimento di dati storici di ogni cespite per le ditte che provengono da una gestione diversa.
• L'inserimento dei dati relativi alle fatture di acquisto e di vendita direttamente dalla contabilita'.
• Il raggruppamento dei cespiti per impianto.
• Il calcolo delle quote di ammortamento secondo la normativa civilistica; in dettaglio: possibilita' di eseguire delle simulazioni, anche infrannuali, che possono integrare i bilanci contabili; calcolo delle quote per singoli cespiti o per intere categorie; possibilita' di determinare la modalita' di ammortamento piu' conveniente per l'impresa; generazione automatica delle registrazioni contabili.
• In caso di vendita del cespite sono generate in automatico le registrazioni relative allo storno del fondo e alla rilevazione della plusvalenza o minusvalenza.
• La stampa del registro dei beni ammortizzabili.
• La stampa dell'elenco di controllo dei movimenti per cespite e degli ammortamenti calcolati ogni anno.


3. Contabilità Analitica
Per fornire all'imprenditore un sistema di controllo e di verifica dei costi e/o dei ricavi che permetta di orientare le decisioni aziendali, Arca2000 e' completo di un modulo di contabilita' analitica che affianca la contabilita' fiscale.
In particolare...

• Una definizione piu' analitica del piano dei conti (voci di spesa e di ricavo) su piu' livelli di raggruppamento.
• Una suddivisione dell'azienda in centri di costo/ricavo ai quali imputare le voci di spesa e di ricavo.
• La possibilita' di imputare costi e ricavi anche a livello di commessa.
• La pianificazione di un budget di entrata e/o di uscita a livello mensile.
• L'inserimento dei movimenti con imputazione diretta dal programma di contabilita' analitica o simultaneamente alla scrittura di prima nota.
• Una serie di stampe che permettono il confronto fra budget pianificato e dati consuntivi, con calcolo degli scostamenti in importo e in percentuale e con il raffronto di piu' anni.
• La possibilita' di definire delle configurazioni di costo che permettono un'analisi a direct e a full costing.
• La stampa del bilancio di contabilita' analitica per centro di costo, per commessa o per l'intera azienda con la possibilita' di analizzare solo le configurazioni di costo previste e con il calcolo del margine di contribuzione di primo e di secondo livello.


4. Gestione Documenti
E' un modulo integrato che comprende la gestione dei documenti e la gestione del magazzino.
La gestione dei documenti prevede l'emissione e la stampa di: documenti con i quali sono movimentati gli articoli di magazzino (ordini, documenti di trasporto, per il conto lavoro, ecc.); documenti utilizzati poi ai fini contabili (fatture e note di accredito); documenti generici (offerte, preventivi, ecc.).
In particolare...

• Creazione e parametrizzazione di illimitati tipi di documento: Ordini, Bolle, Fatture, ordini di lavorazione, trasferimenti tra depositi, consegne a terzisti, ecc..
• Possibilita' di inserire o generare documenti in lire o in valuta con relativo cambio modificabile.
• Generazione automatica dei documenti come ad esempio bolle da ordini, fatture da bolle, ecc., per un singolo cliente o fornitore, generale per tutti i clienti o tutti i fornitori o per tipo di articoli.
• Possibilita' di prelevare singoli documenti (es. Bolle di vendita con evasione degli Ordini Clienti, Fatture di vendita con prelevamento delle bolle emesse, ecc.) con selezioni per: numero, data documento, magazzino, agente, settore, zona, valuta, articolo, gruppo articoli e data consegna. I prelevamenti possono essere totali o parziali ed e' possibile modificare il residuo prelevabile per consentire, ad esempio, di chiudere ordini evasi parzialmente.
• Gestione degli sconti per riga o sul totale documento (sconto cassa o sconto merce) proposti in base a quanto definito nella parametrizzazione dei documenti o direttamente inseriti dall'utente. Gli sconti proposti possono essere associati ai listini clienti/fornitori, alle anagrafiche clienti/fornitori e/o nelle anagrafiche di magazzino.
• Gestione delle provvigioni analoga a quella degli sconti con la possibilita' di calcolare la provvigione sul lordo imponibile o al netto dello sconto cassa.
• Generazione automatica delle scadenze transitorie dai documenti fattura e nota di accredito con possibilita' di modifica manuale di quanto proposto. Le scadenze diverranno poi definitive quando i documenti che le hanno generate sono passati in contabilita'. Le scadenze transitorie e definitive hanno una gestione analoga.
• Gestione delle spese di trasporto, imballo e varie. Le spese di trasporto in particolare possono essere associate al singolo cliente o al trasportatore della merce (vettore).
• Gestione di acconti e abbuoni che generano in automatico la registrazione contabile nel momento del passaggio del documento in contabilita'.
• Generazione automatica dei movimenti sia per il magazzino di partenza che per quello di arrivo. In presenza di articoli con distinta base si possono generare i movimenti ed aggiornare il magazzino sia per il padre che per i componenti (di primo livello).
• Esplosione della distinta base nei documenti con possibilita' di modificare quantita' e valori delle righe generate per i componenti al primo livello. In questo caso si puo' scegliere di ricalcolare il prezzo totale variato a seguito di modifiche apportate a quantita' o prezzi dei componenti. L'esplosione puo' agevolare l'inserimento di semplici preventivi, di bolle trasferimento materiali ai terzisti, velocizzare l'emissione di bolle/fatture per articoli kit con quantita' o componenti variabili, ecc..
• Facolta' di scegliere, nel caso della distinta base, cosa si vuole stampare: la riga articolo padre con o senza prezzo, le righe dei componenti con o senza prezzo.
• Aggiornamento in tempo reale dei saldi dell'articolo: esistenza, disponibile, carico, scarico, impegnato ed ordinato dei vari magazzini movimentati.
• Gestione automatica dello scorporo per i valori comprensivi dell'IVA.


5. Gestione Magazzino e Deposito

  • Causali di Magazzino
    • Causali di movimentazione liberamente definibili.
    • Possibilita' di inserire i parametri per il magazzino di partenza e il magazzino di arrivo; i magazzini possono essere indicati come fissi per velocizzare l'inserimento dei documenti o variabili nel caso di gestione di piu' magazzini con la medesima funzione.
    • Descrizioni differenziate sui movimenti per il magazzino di partenza ed il magazzino di arrivo.
    • Definizione della causale in modo che, in presenza di distinta base, siano aggiornati in automatico i valori di giacenza per il padre e i componenti (primo livello).
    • Gestione progressivi separati per carichi e scarichi della merce dovuti a trasferimenti.
    • Possibilita' di indicare se il movimento aggiorna nell'anagrafica articoli gli ultimi dati di vendita/acquisto: data, prezzo lordo, prezzo netto, sconto, Cliente/Fornitore.

  • Articoli di Magazzino
    • Articoli di magazzino con lunghezza codice fino a 20 caratteri alfanumerici.
    • Possibilita' di definire 10 codici Alias.
    • Gestione di codici alternativi degli articoli sia per clienti che per fornitori.
    • Suddivisione degli articoli in Gruppi e Classi al fine di raggruppare la merce stessa nelle selezioni per le stampe e le statistiche.
    • Definizione di dati utili nella gestione documenti per il carico e lo scarico della merce quali: codice IVA/esenzione in acquisto/vendita, contropartita di acquisto/vendita per l'Italia e per l'estero, sconti e provvigioni legate all'articolo.
    • Codice ubicazione da utilizzare ad esempio nella gestione documenti per il recupero della merce dagli scaffali.
    • Visualizzazione dei dati relativi all'ultima vendita e all'ultimo acquisto (codice cliente/fornitore, sconto, prezzo lordo/netto), aggiornati in tempo reale dalla gestione documenti. Dettaglio degli ultimi movimenti di acquisto e di vendita con: data, prezzo, cliente/fornitore, magazzino e causale di movimentazione.
    • Inserimento dei dati di produzione, quali: scorta minima, lotto di riordino, multiplo del lotto riordino, giorni di riordino, produzione massima giornaliera, fornitore, costo standard, tipo parte e classe ABC.
    • Descrizioni in lingua estera degli articoli di magazzino con possibilita' di stampare nel documento la descrizione dell'articolo nella lingua definita per il cliente/fornitore.
    • Campo note utilizzato per articoli che necessitano di una descrizione lunga.
    • Valori degli articoli dettagliati per magazzino che riportano: giacenza e valore iniziale, quantita' e valore di carico/scarico, ordinato, impegnato e successivo calcolo del disponibile.
    • Valorizzazione degli articoli mista a LIFO, FIFO e Costo medio (il calcolo e' effettuato a scatti): ogni articolo ha il suo tipo di valorizzazione, che sara' poi riportato nella stampa. Sempre nelle stampe l'operatore ha la possibilita' di modificare virtualmente il tipo di valorizzazione in modo da creare delle vere e proprie simulazioni sui valori degli articoli stessi. La valorizzazione di ogni articolo e' eseguita automaticamente dalla procedura di chiusura annuale del magazzino per l'esercizio in gestione.

  • Gestione di piu' unita' di misura
    Arca Professional offre anche la possibilita', a quelle aziende che operano in determinati settori, di gestire unita' di misura diverse a seconda che stiano acquistando, vendendo o lavorando i prodotti.
    In particolare...

    • Possibilita' di definire fino a tre unita' di misura alternative alla prima in corrispondenza di ogni anagrafica di magazzino.
    • Definizione del fattore di conversione tra l'unita' di misura principale e l'unita' di misura alternativa.
    • Possibilita' di selezionare l'unita' di misura che si desidera utilizzare in ciascun documento (es. carico in Quintali e vendita a chilogrammi).
    • Possibilita' di selezionare un'unita' di misura diversa da quella preimpostata all'interno del documento con conseguente ricalcolo del valore unitario.
    • Possibilita' di prelievo di un documento utilizzando un'unita' di misura diversa da quella originale; gestione del residuo secondo l'unita' di misura originale.
    • I movimenti di magazzino sono effettuati secondo l'unita' di misura principale in modo da restituire i dati secondo un criterio univoco.


6. Distinta Base
La distinta base e' completamente integrata al magazzino da cui preleva le codifiche degli articoli (siano essi materie prime, semilavorati o prodotti finiti), le rispettive descrizioni e i costi. L'integrazione si estende al modulo dei documenti, che utilizzano la distinta base per effettuare l'impegno dei componenti a fronte dell'ordine e lo scarico degli stessi quando si carica il prodotto finito.
In particolare...

• Definizione della lista dei materiali (articoli) e delle fasi di lavorazione.
• Una distinta base puo' avere un numero illimitato di livelli di sotto distinta.
• Possibilita' di definizione della data di inizio e fine validita' per ogni componente della distinta.
• Possibilita' di definire, per ogni componente della distinta, fino a 4 coefficienti con calcolo automatico del consumo derivato dal prodotto dei coefficienti stessi.
• Gestione dei componenti fantasma/fittizi in corrispondenza degli articoli di cui non si desidera registrare i carichi/scarichi.
• Procedura di valorizzazione al costo standard o a uno dei listini di vendita gestiti in anagrafica articoli.
• Esplosione a video di piu' livelli della distinta base.
• Descrizioni aggiuntive per ogni distinta.
• Definizione dei Centri di Costo e della relativa capacita' espressa in minuti.
• Definizione delle fasi lavorative all'interno di ciascun centro di costo con possibilita' di indicare fasi che richiedono un tempo fisso (attrezzaggio) o variabile (per la lavorazione di piu' pezzi).
• Stampa della distinta base con valorizzazione del costo per i materiali e per le fasi lavorative.
• Aggiornamento automatico del costo delle distinte ricalcolato in base al costo d'acquisto, costo standard, a uno dei 9 listini, al prezzo medio di acquisto o al prezzo medio di vendita di ogni componente.
• Modifica e/o sostituzione di componenti in tutte le distinte.
• Stampa della distinta completa con esplosione o implosione.
• Esplosione della distinta base all'interno dei documenti con la possibilita' di variare i componenti o le relative quantita' solo per un documento, in modo da garantire il corretto scarico dei componenti e la valorizzazione del padre in funzione dei componenti effettivamente utilizzati.
• Stampa della quantita' da produrre per piu' livelli di distinta base e confronto con la giacenza in magazzino.


7. Pianificazione della Produzione
Il modulo di pianificazione consente di ottenere un'analisi della disponibilita' degli articoli di magazzino nel tempo ed una proposta di riordino sia questa a fornitori o a produzione (interna/esterna).
In particolare...

• Gestione del calendario con libera definizione dei giorni lavorativi e festivi.
• Calcolo dei fabbisogni mediante il Programma di Produzione.
Il calcolo dei fabbisogni esamina la disponibilita' degli articoli nel tempo per ogni livello di distinta base.
Sono presi o meno in considerazione: il portafoglio ordini (Clienti/Fornitori/Produzione) da/a data e da/a data consegna, le simulazioni/previsioni (inserite manualmente) e le giacenze dei magazzini selezionati. Per consentire un'elaborazione mirata solo per alcuni articoli e' possibile selezionare gli stessi da/a: codice articolo, gruppo e classe, ultimo cliente e ultimo fornitore.
• Ottimizzazione dei riordini considerando il calendario di produzione ed i dati presenti negli articoli di magazzino quali: scorta minima, lotto di riordino, multipli del lotto riordino, giorni di riordino e produzione massima giornaliera.
• e' disponibile una serie di stampe che evidenziano la disponibilita' degli articoli nel tempo.
• Stampa del Piano di produzione con l'indicazione di quali articoli ordinare, quando emettere gli ordini e la data di consegna del materiale richiesto.
• Preparazione delle righe per l'emissione automatica degli ordini fornitori e produzione interna/esterna.
• Stampa Lista fabbisogni con l'indicazione della disponibilita' degli articoli con la possibilita' di selezionare solo gli articoli mancanti ordinati per Fornitore.
• Stampa Disponibilita' ordinata per data consegna intesa come Giacenza - Scorta minima + Ordini fornitori + Ordini lavorazioni Interne + Ordini lavorazioni esterne - Impegnato.
• Stampa Disponibilita' per settimana intesa come Giacenza - Scorta minima + Ordini fornitori + Ordini lavorazioni Interne + Ordini lavorazioni esterne - Ordini Clienti.
• Stampa Piano di produzione con: Selezioni da/a livello distinta, codice articolo, gruppo, classe, Fornitore standard e data consegna.


8. Rilevazione dei Tempi
Il modulo e' destinato alle aziende di produzione e consente la rilevazione dei dati (a consuntivo) in tempo reale, permettendo l'aggiornamento e l'avanzamento dei lavori, la consuntivazione dei tempi e dei costi di produzione.
In particolare...

• Codifica degli operatori.
• Stampa su cartellini (o su tabulati) dei bar code dei codici degli operatori.
• Generazione dei lanci di produzione a partire dagli ordini di lavorazione o dagli ordini clienti con possibilita' di modifica, inserimento ed eliminazione delle fasi lavorative previste nella distinta base.
• Gestione dei lanci di produzione con possibilita' di modificare le fasi lavorative fino a quando almeno una di queste rimane da iniziare.
• Stampa delle bolle di lavorazione con la lista dei materiali da utilizzare e delle fasi da svolgere.
Tale stampa riporta il codice a barre identificativo delle diverse fasi, una descrizione associata a ciascuna fase e la lista dei componenti necessari per la lavorazione.
• Stampa delle schede di lavorazione per ciascuna delle fasi lavorative da svolgere per un lancio di produzione.
• Stampa riepilogativa di tutti i lanci di produzione pianificati in una certa data o per data di inizio prevista.
• Interfacciamento con i terminali di raccolta dati sui quali l'operatore indica l'inizio e la fine di ciascun movimento e di ciascuna fase.
• Possibilita' di richiedere in input il numero di pezzi prodotti in modo da verificare la congruenza dei dati a consuntivo rispetto al pianificato.
• Visualizzazione dei tempi lavorati in un determinato periodo con riferimento ad ogni singolo lancio di produzione, ad ogni operatore e centro di costo.
• Visualizzazione del carico di lavoro di ogni centro di costo e di eventuali sovra/sotto dimensionamenti della capacita' produttiva.
• Visualizzazione dei movimenti di inizio/fine per operazione, per fase e per i lanci di produzione.
• Riepilogo a consuntivo delle fasi lavorate per ogni singolo lancio di produzione con evidenziazione degli scostamenti assoluti e percentuali rispetto al tempo (e al costo) previsto, per ogni singola fase e per il lancio di produzione.
• Riepilogo dei tempi effettivamente lavorati per operatore con dettaglio delle singole fasi e dei lanci di produzione.
• Visualizzazione in tempo reale dello stato di avanzamento di ogni singolo lancio di produzione mediante diagramma di Gantt.
• Determinazione del costo totale di ogni singolo lancio di produzione comprensivo dei materiali (con valorizzazione al costo ultimo o costo standard) e delle fasi (con costo rilevato dal centro di costo associato).
• Stampe dei tempi lavorati da ogni singolo Centro di Costo nel periodo considerato con possibilita' di visualizzazione di eventuali sovra/sotto carichi di lavoro.

TORNA ALL'INIZIO >>>

Configurazioni

Per determinare quale modello di elaborazione utilizzare all'interno dell'azienda e' necessario definire in primo luogo il numero di stazioni di lavoro, le dimensioni della base di dati, la struttura hardware esistente, la sicurezza e la scalabilita' richiesta dal sistema, la presenza o meno di collegamenti telematici con sedi remote ecc.. Spesso analizzare tutto questo non e' semplice né immediato. Tuttavia identificare l'architettura del sistema, piu' adatta alle proprie esigenze, risulta strategico per il successo del progetto di informatizzazione.

L'architettura
ARCA Professional e' stato progettato per funzionare su reti di personal computer con sistema operativo Microsoft Windows95-98 e NT. La struttura tipica utilizzata da ARCA Professional si compone di un Server Centrale, configurato con il sistema operativo Microsoft Windows NT Server, e da una rete di personal computer client, configurati con sistema operativo Windows 9x o Windows NT , Windows 2000.
Per realizzare ARCA Professional sono stati utilizzati i migliori strumenti di sviluppo forniti da Microsoft. Tutta la procedura e' stata creata secondo il modello di programmazione ad oggetti, che consente una grande flessibilita' per le implementazioni e per gli eventuali adattamenti, molto frequenti nelle applicazioni gestionali. La base dati e' gestita dal database relazionale, che garantisce la sicurezza dei dati e l'integrazione con le altre applicazioni aziendali.
I vantaggi ottenuti utilizzando le tecnologie Microsoft sono molteplici, ad esempio la completa integrazione con il sistema operativo, il dialogo diretto con le applicazioni di Microsoft Office, la possibilita' di collegare il data base di ARCA Professional ad altre applicazioni Windows e non ultima l'integrazione con il mondo Internet, che assume sempre piu' un ruolo strategico per il sistema informativo aziendale.


Rete di Personal Computer
In presenza di reti da 1 a 30 stazioni di lavoro la configurazione piu' semplice, che offre un ottimo rapporto prezzo/prestazioni, si compone di una rete di personal computer con Server Windows NT e stazioni client con Windows 95, 98, NT. In questo caso l'elaborazione e' delegata alla stazione di lavoro, mentre il server contiene e condivide l'archivio dei dati. I vantaggi di questa configurazione sono semplicita' di gestione, costi di impianto contenuti in rapporto alle prestazioni, alto livello di interattivita' e flessibilita' sul fronte delle applicazioni.

Thin/Client-Server
Nel caso invece di reti con configurazioni hardware particolari (vecchi personal computer 486, sistemi Macintosh, Unix, ecc) e' consigliabile utilizzare il modello di elaborazione Thin/Client-Server realizzabile con Windows NT Terminal Server. Con questa configurazione, l'elaborazione e' sviluppata completamente nel Server; il client si limita alla semplice visualizzazione grafica del risultato finale. Numerosi sono i vantaggi offerti da questo modello di elaborazione: recupero del parco hardware esistente, riduzione dei costi di gestione e manutenzione del software, utilizzo di ARCA Professional su sistemi operativi Windows 3x, 95, 98, NT e altri (con l'estensione Metaframe), telelavoro e connessioni su rete Internet con prestazioni elevate.

TORNA ALL'INIZIO >>>

Altre Caratteristiche

Il gestionale, considerato a tutti gli effetti, un software mission critical, ha trovato nella tecnologia a 32 bit, quella solidita', flessibilita' e semplicita' d'uso indispensabili all'utente.
ARCA Professional e' stato realizzato utilizzando esclusivamente linguaggi di sviluppo Microsoft. Questo garantisce la totale compatibilita' con il sistema operativo e una estrema apertura verso le applicazioni di produttivita' individuale quali Microsoft Office.
I dati del gestionale sono memorizzati su di un database relazionale standard, per consentire un semplice accesso alle informazioni direttamente da altre applicazioni. ARCA Professional presenta una innovativa interfaccia grafica, conforme agli standard Windows, che rende semplice l'uso dell'applicazione, con immediata operativita' da parte dell'utente.
ARCA Professional e' un software gestionale multiutente e multiaziendale, pensato per aziende commerciali e/o manifatturiere. Le caratteristiche di parametrizzazione e flessibilita' permettono di adattare il software alle particolari esigenze del cliente. La sua configurazione modulare, permette di adottare le procedure necessarie per lo svolgimento delle proprie attivita'. Una completa scalabilita' del software consente l'integrazione di ulteriori moduli al crescere delle esigenze aziendali. L'utente, in tal modo, acquisisce un unico modello di lavoro, indipendentemente dal modulo utilizzato contribuendo alla semplicita' ed alla velocita' di elaborazione e garantendo sicurezza ed integrita' dei dati.
E' un software maturo, ideale per aziende esigenti, ma soprattutto innovative, in grado di rendere "strategica" anche la piu' piccola delle informazioni.
ARCA Professional e' stato pensato per essere altamente personalizzabile e adattabile alle piu' diverse esigenze aziendali. La gestione delle stampe e delle form (videate) e' completamente parametrizzabile; e' possibile quindi modificare e aggiungere videate, campi, stampe e reports. Le personalizzazioni di questo livello sono inoltre automaticamente mantenute con l'aggiornamento a nuove versioni.
La semplicita' di accesso al data base relazionale di ARCA Professional, consente l'estrapolazione dei dati per successive elaborazioni finalizzate ad ottenere stampe di listini personalizzati, grafici per la visualizzazione di dati statistici, calcoli ed elaborazioni particolari eventualmente non previsti nello standard. L'accesso all'applicativo avviene tramite login per utente con la definizione di blocchi o limitazioni dove sia necessario garantire la protezione o la riservatezza dei dati e consentire solo all'amministratore del sistema la modifica delle tabelle.
Un dettagliato help in linea e un esaustivo manuale elettronico sono di supporto all'utente in tutte le funzioni del programma.

La flessibilita'
Caratteristica fondamentale e indice di qualita' di un'applicazione gestionale sono la sua flessibilita' e adattabilita' alle diverse esigenze aziendali.
Con ARCA Professional si possono implementare in tempi rapidi, importanti e significative trasformazioni a tutte le procedure, senza intervenire nella parte strutturale del software. In altre parole un utente, con un primo livello di preparazione tecnica, e' in grado ad esempio di modificare le videate del programma, aggiungervi campi nuovi, cambiare il layout di stampa dei vari moduli, creare nuove stampe personalizzate senza ricorrere alla fonte sorgente di ARCA Professional. Questo aspetto assume un significato importante per le aziende che, con il tempo, intendono raggiungere una propria autonomia di gestione, adattando autonomamente il software alle proprie esigenze.
La flessibilita' di ARCA Professional da' la possibilita' di installare gli aggiornamenti forniti da Artel mantenendo le modifiche e personalizzazioni apportate al software. Una procedura automatica provvede infatti a salvare il lavoro di personalizzazione inserendo nello standard le nuove funzioni.

La sicurezza
Il software gestionale rappresenta la colonna portante del sistema informativo aziendale; in esso sono infatti contenute le informazioni piu' strategiche e riservate dell'aziende e per questo si rendono necessari dei livelli di sicurezza per l'accesso ai dati. Un sistema di login con password permette di definire quali utenti possono accedere al sistema, quali sono i dati accessibili, gli utenti abilitati alla lettura, alla modifica, all'inserimento ecc.. Tutto cio' e' facilmente gestito dall'amministratore del sistema, che puo' abilitare o inibire funzioni a livello di utente o gruppo di utenti.

L'interattivita'
Per ottenere il meglio da un software gestionale e' necessario considerare la semplicita' d'uso e l'intuitivita' nella ricerca delle informazioni. Immediatezza e velocita' nel reperimento delle informazioni e completezza nelle risposte alle varie esigenze sono le caratteristiche che un utente richiede al proprio software gestionale. In questo contesto l'interattivita' di ARCA Professional ricopre un ruolo importante per il consenso degli utilizzatori finali.
Sono state utilizzate le migliori tecniche di interfaccia per rendere piu' agevole e piacevole l'uso del programma. Un utente riesce a prende familiarita' con l'ambiente grafico in breve tempo, riuscendo a sfruttare al meglio le funzionalita' offerte da ARCA Professional. Nei casi di maggiore difficolta' l'operatore puo' inoltre ricorrere facilmente ad un dettagliato Help contestuale alla funzione in esame. Per le operazioni di data entry, dove e' necessaria una certa velocita', l'interfaccia consente all'utilizzatore di operare agevolmente da tastiera senza ricorre all'uso del mouse, che potrebbe rallentare l'operativita'.
ARCA Professional dispone di funzioni avanzate, che, grazie ad una browser, facilitano le operazioni di ricerca, modifica e inserimento dei dati. Questo sistema di navigazione e' proposto in tutti i punti del programma con le medesime caratteristiche di utilizzazione e si presenta sotto forma di lista di informazioni, nella quale i record sono disposti uno di seguito all'altro.
Ad esempio e' possibile reperire un particolare record attraverso la ricerca incrementale l'operatore digita l'informazione in suo possesso in una delle colonne abilitate; il sistema, a mano a mano che i caratteri sono inseriti, recupera il record che piu' si avvicina a quanto digitato. La ricerca risulta quindi immediata ed intuitiva.
Sono inoltre disponibili dei particolari strumenti di navigazione che aiutano l'utente a reperire le informazioni presenti su piu' campi o con chiavi di ricerca libere, come ad esempio tutti gli articoli che contengono la parola Scheda.
Le operazioni che l'utente puo' eseguire sono raggruppate nella barra degli strumenti sempre visibile, la quale abilita e disabilita i comandi in funzione della procedura attiva. e' garantita quindi un'operativita' omogenea in qualsiasi punto del software.

TORNA ALL'INIZIO >>>

Integrazione con Office

Microsoft ha introdotto con Office un nuovo concetto del lavoro d'ufficio oggi programmi quali Word ed Excel rappresentano per l'azienda strumenti di lavoro indispensabili. Arca Professional sfrutta al meglio l'integrazione con i principali strumenti di Office qualsiasi stampa o browser di ricerca puo' essere esportato con un semplice click su Word o su Excel. Ad esempio la stampa di un bilancio puo' essere passata in formato Excel per una successiva rielaborazione. Da Excel, tramite ODBC, e' inoltre fattibile un collegamento in tempo reale con i dati di Arca Professional per successive applicazioni. Da Word invece si possono creare documenti associati ai dati di Arca Professional per una mailing list attraverso la funzione di stampa unione. Si puo' ottenere, ad esempio, una lettera personalizzata a tutti i clienti con la possibilita' di filtrare e raggruppare liberamente i dati. Per gli utenti piu' esperti, sempre tramite ODBC, e' possibile con Access utilizzare gli archivi di Arca Professional per lo sviluppo di applicazioni personalizzate.

TORNA ALL'INIZIO >>>

       
       

    societaa webdes graphic softwareinform winarcerefertazione gestionalearca hardwarepc privacypc utilitiespc contattaci
    R&P Informatica s.a.s. - Viale Aspromonte 1/1 - 16128 Genova - Italia - tel. +39 010 564875 - fax +39 010 543508 - info@rpinformatica.com
    P.I. 03299710107 - copyright © 1996-2014 R&P Informatica s.a.s